Chiamaci

Inviaci una mail

Dove siamo

Scarica catologo

MENU

giacomelli_consigli_casa_fresca_infissi_legno

Casa sempre fresca anche in estate? Scegli gli infissi in legno!

Come mantenere una temperatura gradevole all’interno della propria abitazione, anche in estate, senza l’ausilio di un condizionatore?

Per avere una casa fresca è necessario utilizzare alcuni accorgimenti che vi illustreremo in questo articolo, ma è bene precisare che se le finestre sono vecchie la dispersione è inevitabile.

Infatti, i serramenti giocano un ruolo fondamentale per evitare la dispersione, sprechi energetici e il surriscaldamento degli ambienti domestici. Per esempio, gli infissi in legno garantiscono un buon isolamento termico, permettendo che l’aria resti fresca nelle stanze anche in pieno luglio.

Sfruttate finestre, tapparelle, scuri e persiane per abbassare la temperatura

A livello pratico, consigliamo di arieggiare la casa nelle ore più fresche.  Buona prassi aprire il mattino prima di recarsi al lavoro, così da far entrare l’aria più fredda, e chiudere tutte le finestre prima di uscire. In questo modo all’interno dell’abitazione si manterrà un clima più secco e asciutto.

L’umidità, infatti, peggiora la qualità del comfort abitativo, facendovi percepire maggiormente la sensazione di calore “appiccicoso” che si forma in estate, tipicamente nelle regioni più umide. Per questo, aprire le finestre di notte o dopo il tramonto è un ottimo modo per non surriscaldare gli ambienti.

Inoltre, è buona norma tenere le tapparelle, gli scuri o le persiane chiuse nelle ore più calde anche se siete in casa, in modo da ombreggiare le stanze che così rimarranno più fresche e più a lungo.

La tendenza, invece, è spalancare tutte le finestre per “fare corrente”, ma in questo modo anche l’umidità entrerà in casa, soprattutto in assenza di brezza.

Un’altra accortezza, soprattutto nel caso di una forte esposizione solare, consiste nell’ arredare eventuali poggioli con piante verdi rampicanti o dotarlo di un bell’ombrellone, laddove vi sia lo spazio necessario.

Scegliete gli infissi in legno con vetro a bassa emissione

Se non avete i condizionatori, se non amate particolarmente l’aria che producono, o più semplicemente volete risparmiare sulla bolletta dell’energia, Giacomelli consiglia di installare in case finestre con vetro basso emissivo altamente isolante.

Una finestra con vetro a bassa emissione aiuta a contenere la dispersione termica, pur non limitando il passaggio della luce. Le finestre Giacomelli di ultima generazione, come A92 CLIMA THERMO,  sono dotate di tripla guarnizione con tenuta termo-acustica che riduce drasticamente la dispersione e canalino SSP interno al vetro che aiuta, anche, nell’evitare la condensa nelle vetrocamere, per garantire il massimo confort e risparmio energetico.

Non è più possibile commentare.